Scritto da: Redazione
|

Il libro delle emozioni di Umberto Galimberti

"Il libro delle emozioni", scritto da Umberto Galimberti è il protagonista dell'Innovation Pills del mese di novembre. 

Iniziamo con una provocazione: perché parlare di emozioni anche in ambito fintech? Perché le idee nascono dalle emozioni e ci permettono di sviluppare le soft skills, indispensabili per creare e, di conseguenza, innovare. 

Che cosa sono le Innovation Pills 

Innovation Pills è la rubrica mensile di Kalaway in cui, a turno, un membro del team condivide spunti, riflessioni e opinioni sulla lettura di un libro. Ci piace pensare questo appuntamento come un ottimo punto di partenza per diffondere la cultura dell'innovazione in azienda. Accompagniamo ogni presentazione di un libro con un dibattito libero sui temi affrontati

Gli spunti di riflessione e le idee che ne derivano ci danno conferma che contaminarsi con questo tipo di iniziative sia un ottimo starting point per sviluppare il nostro progetto. 

Il libro delle emozioni - visto da Kalaway 

Siamo ancora capaci di riconoscere che cosa sia un'emozione? 

Il termine emozione, deriva dal latino "ex-moveo". Le emozioni hanno anche una valenza sociale perché riflettono pratiche religiose, politiche e morali. 

Qual è il problema delle emozioni oggi? Vivendo nell'età della tecnica, la tecnologia promuove la sospensione del coinvolgimento emotivo, non permette rabbia, gioia o altro. Lo scopo è il solo funzionamento.

Il rischio è quello di diventare analfabeti emotivi (ognuno fa il suo pezzo e questo comporta, in alcuni casi, la deresponsabilizzazione e la demotivazione). 

Non vogliamo svelare troppo, scarica la nostra presentazione al link!

Scarica la presentazione del libro!  

 

il_libro_delle_emozioni_kalaway